Personal Trainer

PERSONAL TRAINER
PERCORSO FORMATIVO  SUDDIVISO  IN 6  MODULI – ESAME FINALE

MODULO – ALLENAMENTO FUNZIONALE 1° LIVELLO
MODULO – POSTURAL BASIC
MODULO – ALLENAMENTO AL FEMMINILE
MODULO – PT  DALLA PRATICA ALLA PROGRAMMAZIONE

MODULO – DIMAGRIMENTO –ALIMENTAZIONE
MODULO –F.RE.E FASCIAL REAL EMOTION

 

Ideale per Personal Trainer, Istruttori di Fitness, Istruttori di Sala Corsi, Preparatori Atletici.

Struttura Percorso :
Ogni Modulo ha durata di due giorni (un week-end), non è necessario frequentare i moduli in sequenza come vengono presentati, consultare il sito per le date e le Location.
Esame Personal Trainer :
materiale di studio:
programma teorico e pratico di tutti e 6 i moduli
Programma d’esame:
– presentare una tesi su argomenti inerenti (il titolo della tesina lo diamo noi a richiesta)
– esame orale: discussione tesi e domande inerenti al programma teorico dei 5 moduli
– esame pratico: domande inerenti la pratica di ognuno dei 5 moduli frequentati e conseguiti
– esame video: chiederemo una sequenza di esercizi, da uno a tre. Nel video dovranno mostrare il teaching, le progressioni e le regressioni.

MODULO – ALLENAMENTO FUNZIONALE 1° LIVELLO
– Circuit training progressivo: pratica e struttura
– Concetto di allenamento funzionale
– Principio dell’azione-funzione
– Sistemi articolari principali
– Errori più comuni
– Esercizi propedeutici:
– Body weight: esercizi per la catena estensoria dell’anca, fascia addominale, tronco e arti superiori
– Boot Kamp: pratica e struttura
– Sandbag/power bag; esercizi per la catena estensoria dell’anca, fascia addominale, tronco e arti superiori.
– Medicine Ball; esercizi per la catena estensoria dell’anca, fascia addominale, tronco e arti superiori.
– Applicazioni teoriche e pratiche dell’allenamento funzionale in palestra e in sala pesi

MODULO – POSTURAL BASIC
– Definizione di postura
– L’importanza di un corretto equilibrio posturale nello sport e nella vita quotidiana
– Cenni anatomici di colonna vertebrale e muscolo
– Come agiscono i muscoli sulla postura
– Concetto di causa-effetto secondo Mézières
– Individuare la corretta strategia
– La raccolta dati e la Time Line
– Analisi posturale nel dettaglio
– Test valutativi
– Dalla valutazione agli esercizi personalizzati
– Esempio di prima sedutA
– Marketing

MODULO – ALLENAMENTO AL FEMMINILE
Storia dell’allenamento femminile
– errori più comuni
– differenze anatomo-fisiologiche tra i due sessi
– biotipologi
– cellulitE
– osteoporosi
– gravidanza
– ciclo
Allenamento al femminile: impostazione della scheda di allenamento. Da dove partire.
– Valutazione funzionale
– esercizi propedeutici
– allenamento funzionale al femminile:
(quali esercizi e perché– kettlebell– suspension training -medicine ball-power bag)
– allenamento in palestra: teaching sui basics (squat-front squat-overhead squat- stacco da terra- lunge-push press-one leg deadlift-push up-pull up o lat machine-renegade)
– schede di allenamento 2

MODULO –PT DALLA  PRATICA  ALLA  PROGRAMMAZIONE
– valutazione funzionale: fit chek, esame ectoscopico, test articolari , pliche, test posturale la scheda di allenamento – – caratteristiche e strategie di partenza
– scheda per la forza; scheda per l’ipetrofia; scheda per la definizione: le basi
– cliente maschile: fattori di cui tenere conto
– cliente femminile: fattori di cui tenere conto
– postura: gli esercizi indispensabili
– esercizi propedeutici:wall squat-hip hinge – palm up wall squat-wall shrug
– Basi del “teaching”:
– insegnamento
– progressione
– regressione
– motivazione
Pratica in palestra:
– pettorale
– gran dorsale
– deltoide
– core training
– glutei e arti inferiori
– arti superiori
– allenamento funzionale in palestra: macchine-manubri-bilancieri.
– Allenamento funzionale in palestra: kettlebell. Suspension training, medicine ball, power bag
– Schede di allenamento 2- la programmazione
– Marketing del personal trainer

MODULO – DIMAGRIMENTO – ALIMENTAZIONE
– Concetto di dimagrimento
– Basi del dimagrimento
– Concetto di debito di ossigeno e di epoc
– Schede di allenamento : molteplicità di stimoli
Allenamento a circuito:
– progressione delle metodiche.
– Tipologie di esercizi
– Dal cardio-fitness al fartlek, all’hiit
– Circuit training
– Pha training
– Circuit training progressivo
– Timing circuit
– Circuito coniugato
– Wave circuit
– Alimentazione: le basi
– Macronutrienti
– Micronutrienti
– Azione dinamico specifica
– Indice glicemico
– Carico glicemico
–  Indice insulinico
– Definizione di dieta
– Analisi delle diverse tipologie di dieta: dalla mediterranea alla zona alla paleo.
– Consigli alimentari
– Strategie motivazionali del personal trainer.

MODULO –F.RE.E FASCIAL REAL EMOTION

F.RE.E Fascial Real Emotion è il nuovo concetto di Movimento, studiato da Ester Albini.
In questo corso assolutamente innovativo, si studieranno le nuove acquisizioni relative,
al concetto di Mio-Fasciale e agli effetti che questo ha su muscoli, postura e benessere organico.

Partendo dalle linee Mio-Fasciali, si inizierà un percorso
teorico-pratico, con sequenze di esercizi a corpo libero,
e piccoli attrezzi (elastici, manubri, palle e black roll) con fortissimo impatto dalla postura al preatletismo.

Gli effetti più conclamati del F.RE.E. saranno un corpo tonico, equilibrato, elastico, sciolto e coordinato….
in una parola: libero! L’effetto “Wow!” sarà immediato.

 

Ogni modulo è a numero chiuso
In tutti i Corsi di ogni esercizio verranno curate tecnica, propedeutica, didattica e pratica.

Info:
Functional Training School : info@functionaltrainingschool.com
sito